Domanda:
Come si distrugge un vecchio disco rigido?
Xonatron
2012-02-02 20:09:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come si distrugge un vecchio disco rigido? Per essere chiari, a differenza delle domande Smaltimento sicuro del disco rigido: come cancellare le informazioni riservate e Come posso cancellare in modo affidabile tutte le informazioni su un disco rigido? Non voglio cancellare il dati e mantenere il disco rigido, voglio sbarazzarmi del disco rigido per sempre. È vecchio, piccolo, può (o non può) contenere informazioni personali e non è collegato a un computer (un passaggio che preferisco evitare). Potrei anche distruggerlo perché è più facile e più certo che anche i dati vengono distrutti.

Anche qualsiasi altro consiglio è apprezzato come risposta. Tieni presente che sto cercando una soluzione per la distruzione dei dati più semplice e affidabile rispetto alla cancellazione delle unità.

Correlati: [Come si cancellano tutte le informazioni in un disco rigido] (http://security.stackexchange.com/q/5749/396)
Vedi anche: [Come distruggere un CD o un DVD in modo sicuro] (http://superuser.com/q/660221/47507) su SuperUser
Volevo solo aggiungere, sia dall'esperienza personale che dagli avvertimenti degli altri, che se smantelli un disco rigido dovresti fare attenzione alla potenza dei magneti. Dubito che ci sia qualcosa di cui preoccuparsi a meno che tu non giochi di proposito con i magneti. Sono abbastanza potenti da non riuscire a separarli con le mani. Potrebbero facilmente pizzicarti o ferirti gravemente se dovessero sbattere insieme.
Sei risposte:
Scott Pack
2012-02-02 20:59:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La distruzione fisica di un'unità è una faccenda complicata. Ci sono molte aziende che si occupano specificamente del campo della distruzione dei dati, quindi se stai facendo qualsiasi tipo di massa potresti voler almeno guardare il loro listino prezzi. Se stipuli un contratto, assicurati che la compagnia sia adeguatamente vincolata / assicurata e fornisca audit trail per ogni articolo distrutto. Nella peggiore delle ipotesi in cui le tue informazioni vengono fuoriescono, vuoi il documento in mano che dice che il tuo appaltatore ha distrutto correttamente l'elemento in questione. Quindi, almeno, puoi trasferire la responsabilità.

Quando si tratta di distruggere un'unità, in genere vedi uno dei due campi principali:

  1. Degaussing del disco
  2. Distruzione fisica

Smagnetizzazione

Smagnetizzare era la norma, ma non sono un grande fan. Tra i lati positivi, è veloce, normalmente scarichi i dischi su un nastro trasportatore e li guardi mentre vengono alimentati attraverso il dispositivo. Il problema è la verificabilità. Poiché il circuito è reso traballante, non sarai in grado di eseguire un controllo a campione delle unità e verificare che i dati siano spariti. È possibile, con un certo livello di probabilità a me sconosciuto, che i dati possano ancora esistere sui piatti. Recuperare i dati sarebbe, senza dubbio, difficile, ma resta il fatto che non è possibile dimostrare che i dati sono effettivamente spariti. Pertanto, la maggior parte delle aziende ora eseguirà effettivamente la distruzione fisica.

Distruzione fisica

Nella fascia bassa, diciamo una piccola scatola di unità alla volta, avrai un disco rigido frantoi. Sono spesso presse pneumatiche che deformano i piatti oltre l'utile riconoscimento. A rischio di supportare un prodotto specifico, ho utilizzato personalmente questo prodotto da eDR. Funziona bene ed è molto catartico.

Su scala più ampia, diciamo dozzine o centinaia di dischi, troverai grandi trituratori industriali. Funzionano proprio come un distruggidocumenti, ma sono progettati per lavorare apparecchiature molto più rigide. I pezzi di metallo maciullati che rimangono sono a malapena identificabili come dischi rigidi.

Su scala ancora più ampia puoi iniziare a guardare gli inceneritori che scioglieranno le unità in pezzi di scorie non identificabili. Poiché la maggior parte dei dispositivi elettronici può produrre fumi piuttosto spaventosi e particolato aerodisperso, non consiglierei di farlo da solo. No, questo non è un buon uso della tua chiminea.

Disassemblaggio manuale

Se hai a che fare con uno o due dischi alla volta, allora un semplice smontaggio potrebbe essere sufficiente. La maggior parte delle unità in questi giorni sono in gran parte tenute insieme con viti torx e si separano con diversi livelli di difficoltà. Basta rimuovere il coperchio superiore, rimuovere i piatti dal mandrino centrale. Prendendo un coltellino tascabile, una lima per unghie, un cacciavite, qualunque cosa, divertiti a segnare entrambe le superfici di ogni piatto. Quindi smaltire i materiali in modo appropriato. Non posso parlare di quanto siano recuperabili i dati in seguito, ma probabilmente è sufficiente. La cosa più importante da tenere a mente è che mentre la maggior parte dei dischi rigidi desktop sono in metallo, alcuni sono in vetro. Quelli di vetro si frantumano in modo abbastanza stravagante.

Dovresti anche occuparti di rimuovere e distruggere i chip di memoria sulla scheda a causa della memoria cache e (con unità "ibride") di chip NAND contenenti fino a 4 GB di dati memorizzati nella cache.
Un buon il modo per farlo è avvolgere la tavola in lino o un altro panno ruvido e martellarla, in modo da impedire alle parti rotte di volare ovunque.

Considerazioni aggiuntive

Prima di decidere un metodo di distruzione, assicurati di identificare il tipo di dati archiviati su ciascun dispositivo e trattali in modo appropriato. Potrebbero esserci requisiti normativi o legali per l'eliminazione delle informazioni a seconda dei dati sono archiviati sul disco. Ad esempio, vedere la sezione 8-306 di DoD 5220.22-M.

Per la distruzione del disco rigido, la sezione 8-306 di DoD 5220.22-M consiglia: "Disintegrate, incenerire, polverizzare, sminuzzare o sciogliere "

Detto questo, eseguire una passata zero è probabilmente sufficiente per i tuoi scopi. La ricerca moderna indica che i dischi rigidi moderni sono ampiamente immuni al problema della "memoria magnetica" che eravamo soliti vedere sui nastri magnetici. Non mi preoccuperei mai di fare nient'altro su un disco domestico a meno che il disco stesso non presentasse guasti.

Wow. Grazie per tutte queste informazioni. Sei andato ben oltre su questo, coprendo tutte le basi, ma grazie per questo. Mi piace come citi il ​​tipo di dati e come è importante. Lo terrò a mente la prossima volta che sarà importante. EDIT: ti voterei se avessi il permesso.
@MatthewDoucette L'accettazione della risposta vale un po 'più di un voto positivo, anche se quando hai il permesso puoi effettivamente fare entrambe le cose.
@Iszi, grazie. Ora ho il permesso e ho fatto entrambe le cose! :)
+1 per lo smontaggio; Penso che questo sia il metodo più appropriato e pulito per gestire una singola unità.
@Shadok Buon punto sulla cache e sulle unità ibride. Nel caso della RAM, i dati generalmente si dissipano abbastanza rapidamente (nell'ordine di secondi o minuti, senza tenere conto degli eventi di attacco di avvio a freddo mirati). Presumo che valga lo stesso principio, anche se non lo so. Immagino anche che la smagnetizzazione gestisca questi casi. È probabile che si verifichino ancora gli stessi problemi di verifica, quindi la distruzione fisica è generalmente migliore.
Mi chiedevo quali fossero gli effetti della smagnetizzazione sulla RAM ma non riesco a trovare nulla su questo. Dato il prezzo e la mancanza di garanzie portate dalla smagnetizzazione, sono d'accordo che lo martellerei allo stesso modo. MARTELLO TUTTO! ^^
Ho visto uno di quei trituratori in azione di recente. Ingresso disco rigido, blocchi delle dimensioni di un pellet, tutto in meno di 10 secondi. Sono mostruosamente spaventosi.
@Polynomial: E mostruosamente fantastico! Quelli più grandi masticheranno tutto ciò che gli lanci. Scrivanie, televisori, MFP Xerox Workcentre ... Cose davvero spaventose.
@ScottPack Questo è stato progettato specificamente per i dischi rigidi e includeva una fase di smagnetizzazione. Ovviamente a quel punto è come immergere la punta di un missile da crociera nel cianuro, ma immagino sia uno di quei fattori "giocattoli da ragazzi". Con il prezzo al dettaglio che hanno dichiarato, penso che le funzionalità extra fossero garantite!
Se il metodo di "smontaggio manuale" è abbastanza buono per la tua applicazione, non buttare via le parti del tuo disco rigido! Questo è un metallo buono, di altissima qualità, non c'è motivo di lasciarlo andare sprecato. C'è un'infinità di cose che puoi fare con le parti del disco rigido dopo aver smontato le unità. Hanno alcuni cuscinetti super scorrevoli, un piatto super piatto e lucido, un motore piccolo ma potente per il piatto, un attuatore lineare e una custodia davvero eccezionale che può essere utilizzata per una serie di progetti artigianali. Sicuramente puoi farci qualcosa?
@AJMansfield: Per non parlare dei magneti tosti. Li ho usati al posto dei ganci per i contenitori di stoccaggio e uno dei nostri revisori li ha usati come portabulloni quando lavorava sulla sua jeep.
Lo "smontaggio manuale" funziona ancora meglio se, dopo aver accuratamente smontato ogni pezzo della trasmissione, si effettua un controllo in doppio passaggio su OGNI pezzo con uno strumento di controllo della coerenza (basterà un grosso martello).
JonnyBoats
2012-02-02 21:05:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il tuo disco rigido conterrà senza dubbio sostanze tossiche che se riscaldate o bruciate verranno rilasciate nell'aria, non è una buona cosa. Se lo facessi nel tuo forno, non vorrai mai più usarlo per il cibo!

Molto meglio prendere l'intero disco così com'è e tagliarlo in tanti pezzi. Una cesoia per lamiera dovrebbe essere in grado di tagliarla come burro. Qualsiasi buona officina meccanica dovrebbe averne uno. In alternativa, se conosci un vigile del fuoco, fagli usare le fauci della vita su di esso; queste cose taglieranno quasi tutto.

Una volta che il tuo disco è trasformato in 10-20 piccoli pezzi, non dovresti preoccuparti che qualcuno possa recuperare i dati di nuovo.

Queste cose vanno in frantumi e fanno volare schegge quando le tagli. L'ho sperimentato in prima persona.
Lucas: Ovviamente si desidera utilizzare le precauzioni di sicurezza appropriate con qualsiasi macchina utensile come protezione per gli occhi, schermi di sicurezza, ecc. Noterai che gli ho suggerito di portarlo a qualcuno piuttosto che semplicemente colpirlo con un'ascia su un ceppo ;-)
Ho avuto un certo successo piegando i dischi fino a quando il rivestimento si sfalda - solo per divertimento, non è un metodo davvero utile al lavoro :-)
@RoryAlsop: A volte lo farò, ma devi stare attento con i piatti. La maggior parte delle unità desktop sono in metallo e si piegheranno. Alcune, e quasi se non tutte le unità per laptop, sono di vetro. Faranno un disastro orribile nel tuo laboratorio. Lascia che ti dica. : - /
OT Nitpick: Anche se sono eccessivi per i materiali, un disco rigido è costruito con Jaws of Life non può tagliare nulla. In effetti, i telai di molte auto più recenti sono fatti di acciaio troppo resistente perché le mascelle di prima generazione possano essere tagliate.
Dan: Buon punto sulle fauci della vita, ho modificato la mia risposta. Grazie.
Le soluzioni di forza bruta qui sono esilaranti! Non mi aspettavo risposte del genere!
Lucas Kauffman
2012-02-02 20:16:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink
  1. smontare i componenti utilizzando un cacciavite e smontare le piastre
  2. mettere i componenti in una borsa
  3. versare la benzina sopra e nella borsa contenente i componenti
  4. assicurati che un estintore sia vicino (la sicurezza prima di tutto!)
  5. metti la borsa in una pentola ignifuga e accendila con un fiammifero lungo
  6. Non respirare i fumi, loro può essere tossico

Nota: puoi usare la termite al posto della benzina.

Ora forse questo non è il modo più ecologico per farlo, ma funziona!

Se dovessi avere un vero inceneritore, lo userei, poiché è molto più efficiente e sicuro.

Un'altra opzione che è più sicura ma non altrettanto spettacolare è quella di smontare il disco rigido e macinare i platers.

Ho accesso a una stufa usata per riscaldare una casa, forse se solo mettessi le piastre (è così che si chiamano?) E bruciasse solo quelle, potrebbe essere più sicuro. Cosa pensi?
Non so, penso che ucciderlo con il fuoco sia meglio.
Ti voterei se avessi il permesso.
In alternativa, puoi riempirlo con saccarosio e nitrato di potassio, che brucerà più caldo e più velocemente. Basta mescolare a secco il 35% di zucchero con il 65% di rimozione del ceppo (in massa; la sperimentazione mostra che questo è circa 1: 1 in volume), versare la miscela in polvere su tutte le parti motrici e accendere il fuoco.
Non usate davvero la benzina come accelerante: qualcosa di meno volatile (paraffina o gasolio) è più sicuro ed efficace.Detto questo, potresti divertirti di più con una carica sagomata in una camera di forma adeguata se hai le competenze e le scartoffie appropriate.
danny
2012-02-04 10:11:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Tieni presente che sto cercando una soluzione di distruzione dei dati più semplice e affidabile rispetto alla cancellazione delle unità."

http://cmrr.ucsd.edu/hughes/SecureErase.html

dovrebbe essere abbastanza semplice e affidabile. A meno che tu non immagini persone con elettronmicoscopi che esaminano i tuoi dischi con un pettine a denti fini, non c'è davvero alcun motivo per fare di più.

Grazie per questo suggerimento. Veramente tutti sono i benvenuti per riferimento futuro. (Attualmente ho unità che non desidero nemmeno collegare al mio computer e devo affrontare tutte le seccature che desidero distruggere, quindi è probabile che ricorrerò a soluzioni più fisiche!)
safesploit
2014-10-25 23:55:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il Dipartimento della Difesa contrassegna i loro vecchi HDD come magnetizzazione o incenerimento.

Poiché i dischi rigidi sono rivestiti con ossido di cobalto e ferro, puoi semplicemente posizionare il piatto del disco rigido in una soluzione in grado di rimuovere la superficie del disco.

Questa è solo una questione di creatività e ricorda: gettare l'unità in un fiume farebbe poco ma ritardare l'inevitabile.

Mr X
2020-08-22 02:54:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quindi ecco qualche altro suggerimento:

Se si tratta di un piccolo disco, utilizzare pinze, tronchesi e un martello con 2 punte per aprire la custodia del disco. Usa un cacciavite per staccare il piatto dal motore, quindi polverizzalo con un martello su una superficie dura finché i pezzi non sono piccoli e informi. Lascia che i pezzi del piatto si impregnino nella candeggina per 2 giorni, quindi versa la candeggina e metti i pezzi in un sacchetto di plastica che puoi buttare via.

Ora per un disco molto grande e pesante con più piatti , utilizzare una torcia al plasma ossiacetilenica sull'HDD per vaporizzare la maggior parte delle parti in plastica e fondere tutto il metallo in un blob. Lascialo raffreddare e poi porta il blob di metallo in un deposito per il riciclaggio di rottami metallici.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...