Domanda:
Cosa sarebbe necessario fare per dirottare un satellite?
Incognito
2011-08-20 04:45:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi rendo conto che questo confina con la fantascienza, ma ci sono state alcune dimostrazioni interessanti riguardo la sicurezza dei vari satelliti.

Cosa sarebbe necessario per hackerare un satellite (in termini generali, qualsiasi hack davvero)? Sono tutti fondamentalmente collegati allo stesso modo o avrei bisogno di apparecchiature, software o altro? Esistono diversi algoritmi di crittografia in uso? Quali protocolli di comunicazione dovrei usare? Come dovrei sceglierne uno? Quali sono le ripercussioni legali di ciò?

In generale, mi piacerebbe scoprire quanto sono veramente sicuri questi computer che volano sopra di noi, poiché non se ne discute molto in termini di sicurezza. >

Questa domanda era Domanda della settimana sulla sicurezza IT .
Leggi il post di blog per maggiori dettagli o invia la tua domanda della settimana.

non so se troll .... domanda divertente però!
Qual è la soglia per il dirottamento? La capacità di eseguire una o due funzioni di controllo non invasive durante un periodo di tempo limitato specifico soddisferebbe la soglia?
Che tipo di satellite o possiamo sceglierne uno? Una risposta completa su un satellite con poca o nessuna sicurezza potrebbe battere una risposta incompleta su un satellite più sicuro?
Articolo correlato: [Gli hacker cinesi potrebbero aver attaccato i satelliti statunitensi] (http://www.pcadvisor.co.uk/news/security/3314034/chinese-hackers-may-have-attacked-us-satellites/)
Articolo correlato: [Hack a Satellite mentre è in orbita] (http://it.toolbox.com/blogs/managing-infosec/hack-a-satellite-while-it-is-in-orbit-15690)
Al posto della certezza di un argomento di cui sono solo brevemente esperto, rimanderò la mia risposta a un discorso DEFCON che ho visto l'anno scorso che farà almeno tre cose: * Impazzire * Esporre le vulnerabilità in Sats * Illumina la tua conoscenza sul'argomento in dettaglio minuzioso (vedi punto uno) Ecco il discorso archiviato con video.Questo è un ragazzo molto simpatico (Matt Krick "DCFlux") che è super intelligente.[Moon-buttafuori: informazioni e vuln dei sat attuali (da Defcon 18)] (https://www.defcon.org/html/links/dc-archives/dc-18-archive.html#Krick) Grandi discorsi così come sonouna buona parte delle informazioni su DEFCON (anche se a volte
Sei risposte:
#1
+92
Jeff Ferland
2011-08-20 05:10:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In primo luogo, ho imparato molte delle mie informazioni da una combinazione della mia esperienza radioamatoriale e di un discorso fantastico a cui ho partecipato DEFCON 18. La maggior parte dei sistemi satellitari sono semplici ripetitori. Il segnale che arriva su un transponder viene pulito, amplificato e ritrasmesso. Se conosci la posizione e la frequenza di ingresso e pompi una potenza irradiata più efficace di chiunque altro, hai vinto.

Molti satelliti richiedono anche moduli di comando. Questi sono usati per interpretare le istruzioni per tornare in orbita o alla fine della vita, deorbitare in uno schema "cimitero" (o direttamente nell'atmosfera stessa). Poiché la maggior parte dei sistemi satellitari sono personalizzati, è un vero crapshoot quello che vedi per i comandi e la sicurezza. Sospetto che la maggior parte delle sequenze di comandi non siano crittografate e si basano sul fatto che un attacco MITM a qualcosa nello spazio è piuttosto difficile.

Le frequenze variano notevolmente da MHz a diverse decine di GHz. La tua attrezzatura deve emettere la giusta frequenza attraverso una parabola delle giuste dimensioni. Legalmente parlando, infrangerete almeno la FCC o il vostro equivalente nazionale, violando i regolamenti sulle trasmissioni autorizzate. Inoltre, gli "uccelli" e il tempo di trasmissione sono costosi, quindi la responsabilità civile, se trovata, può far fallire.

Per quanto riguarda la presa di un transponder satellitare, la sicurezza si basa sulla rarità degli attacchi, del rilevamento e la sorgente del segnale. Poi le persone vengono a bussare alla tua porta.

Trovare un uccello

Per prima cosa, devi avere un obiettivo. Alcuni satelliti sono geostazionari, quindi sono facili. Altri satelliti hanno orbite che li inviano in schemi offset in tutto il mondo. Il satellite apparirà a diverse altezze nel cielo tracciando percorsi diversi, quindi dovrai sapere dove sarà e come si muoverà per poter comunicare.

I satelliti per le comunicazioni tendono a essere geostazionari o parte di un ammasso di molti satelliti in modo tale che uno o più siano sempre in vista di almeno una stazione di terra e di qualsiasi altro punto del pianeta.

Ci sono siti Web dappertutto per questo, e spesso finiscono con i satelliti militari / rinnegati elencati poiché le persone li seguiranno con un telescopio e poi si chiederanno perché quello non è ancora elencato.

Parlando a un uccello: bande

I satelliti operano su frequenze diverse e l'antenna utilizzata deve essere dimensionata alla frequenza del satellite. La maggior parte dei satelliti opera nello spettro delle microonde. Le onnipresenti (negli Stati Uniti) le antenne DirecTV / Dish Network si trovano solitamente all'estremità superiore (lunghezza d'onda più piccola) dello spettro. Poiché il tuo segnale ha molti viaggi nel suo futuro e il tuo obiettivo è piccolo, il tuo obiettivo è dirigere quanta più potenza possibile in una direzione. Tutto ciò che viene inviato ai lati, a terra, ecc. È energia sprecata, quindi ti consigliamo un antenna ad alto guadagno di dimensioni adeguate. Il design dell'antenna può essere appreso dai libri di radioamatori sull'argomento.

Prima che qualcuno intervenga e dica: "Non hai bisogno di un'antenna direzionale e di un motore di tracciamento", è vero ... ma aiuterà un sacco di soldi. Solo perché il tuo spot messenger o GPS non ne ha uno non significa che non dovresti usarne uno se puoi. Manterrà il segnale dove lo desideri e limiterà la possibilità di interferenze da o con altre cose che utilizzano la stessa frequenza. Significa anche che sarà più difficile per qualcuno darti la caccia. Essere presi di mira solo perché lasci che estranei ti sentano potrebbe avere alcuni costi associati.

Parlare con un uccello: protocollo

Ora stiamo diventando un po 'più complicati. Alcuni satelliti sono molto semplici, in particolare i satelliti per radioamatori. Ricevono un segnale e lo ritrasmettono. Ci sono diverse varianti di protocollo, polarizzazione, modulazione ( QAM è una buona idea da capire), ecc. Se il tuo obiettivo fa più pulizia che impostare semplicemente un rumore di fondo e sputare cose indietro, tu hanno bisogno di conoscere anche queste informazioni.

I protocolli di livello superiore possono essere IP / TCP standard, testo in chiaro, crittografati o qualche sistema di parole in codice a 17 bit totalmente immaginario che è stato inventato da un tipo come Mel.

Assunzione del controllo

Devi fornire più potenza nel posto giusto con il protocollo appropriato. Poiché quasi ogni satellite è un design personalizzato, è una sfida. Se il tuo obiettivo va oltre la semplice ritrasmissione, ogni volta ti trovi di fronte a una grande scatola nera. I computer sono piccoli, a bassa potenza e probabilmente non hanno quasi nulla.

La soluzione migliore per MITM

Se non puoi permetterti di lancia il tuo satellite, scopri dove si trova la stazione di terra e sorvolala. I piccoli aeromobili sono relativamente economici da affittare (meno di $ 100 / ora per operare), i palloncini legati possono diventare abbastanza alti da avere un angolo efficace e se sei abbastanza subdolo puoi mettere qualcosa sulla linea di alimentazione del trasmettitore stesso.

Molte organizzazioni più piccole noleggiano l'ora satellitare. Quando avevo 11 anni ho imparato che il ragazzo che gestisce il camion satellitare della stazione di notizie locale è annoiato da morire quando sono tra le riprese e ti mostrerà sicuramente tutte le cose interessanti del suo impianto. Qualunque cosa stia noleggiando è probabilmente una delle cose più facili da ottenere perché deve essere documentata e relativamente facile da lavorare.

La maggior parte dei * satelliti per telecomunicazioni * possono essere ripetitori, ma ce ne sono molti altri tipi in orbita.
Link a una storia su un attacco ripetitore: http://www.atimes.com/atimes/China/GC26Ad04.html
Per quanto riguarda il ricevitore GPS medio che non dispone di un'antenna direzionale, il ricevitore GPS deve acquisire diversi satelliti per ottenere un fix della posizione. Un'antenna ad alto guadagno non consentirebbe al ricevitore di ricevere segnali da più satelliti contemporaneamente e quindi gli impedirebbe di acquisire una posizione fissa. Pertanto, i ricevitori GPS devono utilizzare antenne ragionevolmente omnidirezionali per svolgere la loro funzione. (Ora, GPS * stazioni di terra * sarebbe tutta un'altra cosa.)
#2
+26
this.josh
2011-08-20 13:45:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Cosa sarebbe necessario per hackerare un satellite (in termini generali, qualsiasi hack davvero)?

Quando si parla di satelliti, la parola generale non si applica. Quasi tutti i satelliti, con pochissime eccezioni, sono personalizzati. Anche i satelliti GPS attualmente in orbita non sono tutti uguali: ci sono GPS IIA, GPS IIR, GPS IIR-M e GPS IIF. Oserei che anche i satelliti dello stesso tipo abbiano piccole variazioni. L'unica eccezione che penso sarebbero i satelliti Iridium. Possono essere molto simili a causa del numero di lanci contemporaneamente, del breve tempo tra lanci successivi e del valore inferiore di ogni singolo satellite.

Satellite specifico o obiettivo di opportunità?

Se si desidera puntare a un satellite specifico, potrebbe essere necessario recarsi in una posizione appropriata per l'interfacciamento con il satellite: una posizione nell'ombra del satellite o una struttura di comando e controllo. Non tutti i satelliti hanno una copertura terrestre completa, quindi se un satellite che desideri prendere di mira non sorvola la tua posizione, dovrai andare dove si trova.

Se stai cercando un obiettivo o un'opportunità, scegli il tuo posizione e trova quali satelliti coprono quel punto. Il monitoraggio satellitare in tempo reale è disponibile da diversi siti Web come http://www.n2yo.com/.

Centro di comando e controllo

Un modo per assumere il controllo di un satellite è quello di assumere il centro di comando e controllo. Tutta l'attrezzatura è pronta e disponibile. Il centro di comando e controllo varia nel livello di sicurezza fornito, ma una buona ipotesi è che i centri operativi CubeSat abbiano una scarsa sicurezza. http://csmarts.colorado.edu/for_operators/CGS-SYS-101.2BoulderGroundStation.pdf descrive l'apparecchiatura e la configurazione di una stazione operativa CubeSat.

Comunicazione diretta ​​h2 >

Per comunicare direttamente con il satellite avrai bisogno di un'apparecchiatura di trasmissione RF con potenza e gamma di frequenza sufficienti. Per trovare la gamma di frequenza, identificare il tipo di satellite e cercare quale gamma di frequenza quel tipo di satellite ha assegnato per la comunicazione Terra-Spazio. https://web.archive.org/web/20141116185855/http://www.ntia.doc.gov/files/ntia/publications/lrsp5c.htm è un buon riferimento.

Sono fondamentalmente tutti collegati allo stesso modo o avrei bisogno di apparecchiature, software o altro.

No, con potenzialmente alcune eccezioni i satelliti sono diversi anche se sono dello stesso tipo. Supponiamo di lanciare un satellite che sarà 1 su 6. Lo metti in orbita ma quando raggiunge l'orbita ti accorgi che la tua larghezza di banda di uplink è più scarsa di quanto ti aspettavi. Probabilmente prima del lancio del satellite 2 farai alcune modifiche. E quando il satellite 2 raggiunge l'orbita, scopri che ha difficoltà a raggiungere la massima potenza di trasmissione in un certo intervallo di frequenza. A seconda del tempo che intercorre tra i lanci successivi, ciascun satellite verrà ottimizzato. Oh, e poi puoi aggiornare il loro software. I satelliti non sono più destinati a eseguire lo stesso software per sempre, possono essere aggiornati e, se viene scoperta una vulnerabilità di sicurezza, potrebbero essere "patchati".

Antenna

Da http://cubesat.wikidot.com/coms-ground-definition

"Il diametro dell'antenna, D, richiesto per una particolare missione è principalmente una funzione della portata massima del satellite, d (km ), frequenza portante fc (Hz), velocità dati b (bit / s) e potenza del trasmettitore satellitare tp (watt). "

Una volta identificato il satellite, devi trovare la sua altitudine. La maggior parte dei satelliti commerciali, scientifici ed educativi e le loro orbite sono elencati nel NSSDC Master Catalog della NASA. Tuttavia, potrebbe essere più difficile individuare la gamma di frequenza utilizzata dal satellite per ricevere i comandi da terra. Un buon punto di partenza è cercare lo spettro di frequenze assegnato alla classe del satellite.

Ad esempio

http://www.gb.nrao.edu/IPG/Interference/Spectrum%20Summaries/KuBandAllocation-1.htm

indica che 14,0 - 14,2 GHz è assegnato a radionavigazione, ricerca spaziale, satellite fisso (Terra-spazio) e satellite mobile (Terra-spazio)

La Terra-Spazio è il collegamento verso il satellite, quindi questa è una buona gamma da provare.

Sono in uso diversi algoritmi di crittografia?

Probabile. Ricorda che un numero significativo di questi satelliti è di proprietà del governo (Russia, USA, Francia, Giappone, Cina, India, Israele, Ucraina, Iran). Sospetto che la maggior parte di quei satelliti governativi utilizzino la crittografia e non potrei nemmeno immaginare quale crittografia utilizzerebbero alcuni paesi.

Quali protocolli di comunicazione dovrei usare?

Il protocollo del satellite che stai prendendo di mira. Uno dei pochi standard ben concordati è la gamma di frequenze. Quindi dipende da chi ha lanciato il satellite e per quale scopo.

Quali sono le ripercussioni legali di ciò?

Non sono sicuro, io potrebbe risponderti su questo.

In generale, mi piacerebbe scoprire quanto sono veramente sicuri questi computer che volano sopra di noi, poiché non si discute molto su di loro in termini di sicurezza.

Dato che non si discute molto pubblicamente sui satelliti in generale. La revisione di un sistema satellitare dipende dal suo valore e dal suo costo. Non credo che esista una parte di un sistema satellitare che costa centinaia di milioni di dollari ($ US) o addirittura miliardi di dollari ($ US) che non sia ben recensita.

Santa merda. Lavori per la NASA? Sai di più sull'hacking dei satelliti di [Mr. Robot] (http://www.inquisitr.com/2198929/mr-robot-hi-tech-computer-hacker-tv-show-series-rami-malek-premiere-usa-network/)!
#3
+12
user185
2011-08-20 14:13:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Oltre alle soluzioni a basso costo presentate in altre risposte, che si basano sulla trasmissione di segnali ai satelliti, c'è la tecnica (significativamente, come molti ordini di grandezza) più costosa presa in prestito dal Moonraker di Ian Fleming di andare lassù e rubare la cosa. Non è nemmeno necessario riaverlo indietro, basta puntarlo nella direzione sbagliata o dargli una spinta sarà sufficiente per negare il servizio.

I satelliti non hanno praticamente alcuna sicurezza fisica, tranne che è costoso arrivare dove sono. Una volta superata la barriera dei costi, puoi scambiarli, spingerli nell'atmosfera o altro. Sebbene ciò sia probabilmente al di là delle possibilità della maggior parte dei singoli hacker e organizzazioni criminali (nonostante l'immaginario SPECTRE), un governo potrebbe probabilmente farlo al satellite di un altro governo. La teoria è che metti un aereo spaziale in un'orbita polare che assomiglia a una missione di ricognizione o scientifica, ma adattalo alla capacità di cambiare orbita in modo che possa intercettare il tuo uccello bersaglio. Potrebbe quindi fotografare, spingere o speronare l'altro satellite. Lo fai mentre entrambi i dispositivi sono "sul retro" del pianeta, sperando che il proprietario dell'uccello vittima non abbia una buona sorveglianza di quella porzione di spazio.

Un'altra capacità che gli Stati Uniti hanno dimostrato è schiantarsi sul bersaglio con un razzo usando la loro arma SM-3. Questo è molto più economico del piano sopra: non hai nemmeno bisogno di esplosivi perché i satelliti sono così fragili che l'impatto iniziale farà tutto il lavoro. Probabilmente è ancora più costoso dell'uso improprio delle comunicazioni di controllo del satellite; è anche difficile ripudiare un simile attacco.

La sicurezza fisica fornita dall'essere in orbita è molto più che costosa. Richiede la collaborazione di diversi esperti in fisica orbitale, ingegneria dei materiali speciali, una struttura di lancio, carburante sufficiente per raggiungere un'orbita di oltre 320 km con una velocità di 7,8 km / s. A Stazioni di controllo in grado di inviare e ricevere comunicazioni RF al veicolo di intercettazione. Se il veicolo di intercettazione riesce a eguagliare l'orbita e la velocità del bersaglio, deve comunque rimuovere la copertura protettiva del bersaglio senza danni significativi e collegare i connettori elettrici ai circuiti del bersaglio.
@this.Josh è "solo" costoso, ma anche difficile da ripudiare. "_Che_ razzo da 220 tonnellate, agente?" Comunque non mi preoccuperei del tuo esperto di fisica orbitale, puoi farlo con la matematica delle superiori.
Se consideri l'acquisizione della collaborazione degli esperti pertinenti una spesa, sì, hai ragione. Sono scettico sul fatto che modellare l'orbitale di un satellite per consentire a un veicolo di intercettazione satellitare di abbinare orbita e velocità a una distanza di pochi metri possa essere fatto con la matematica delle scuole superiori. Soprattutto data la forma irregolare della Terra, la distribuzione non uniforme della massa della Terra, la distribuzione non uniforme della densità dell'atmosfera (per LEO), la pressione dei fotoni dovuta alla radiazione solare, l'attrazione gravitazionale della Luna, l'attrazione gravitazionale del Sole, ecc. E sì, non c'è ripudio.
@this.Josh tutto quello che sto dicendo è che non è certo scienza missilistica.
Un'altra possibilità è semplicemente far esplodere uno dei tuoi satelliti che è già lassù in questo modo: http://www.npr.org/templates/story/story.php?storyId=6923805 e sperare che la spazzatura spaziale faccia qualcosa o addirittura (e Non penso che questo sia lontano da adesso) satelliti HK che girano per colpire altri satelliti al di fuori della velocità di fuga o in una discesa terminale. In qualche modo correlato alla tua risposta ...
#4
+8
StupidOne
2011-08-29 22:04:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prima di tutto, non sono esperto di hacking di satelliti, non so come trasformare il ripetitore GPS in Morte Nera. Quello che trovo interessante è l'esplorazione dello spazio, i viaggi nello spazio e quindi ... Tutto quello che ho ' Scriverò qui è solo qualcosa che leggo da qualche parte ed è tutto ipotetico.

L'hacking di Satelitte (sì, lo so che non è proprio come dirottarlo) è qualcosa che è noto da un po 'di tempo ed è molto popolare tra i cartelli narco, ma anche tra le persone "normali" per mettersi in contatto (immagino che Skype sia troppo noioso per loro). Ad ogni modo, all'inizio di quest'anno, c'è stato un enorme raid della polizia in Brasile sui cosiddetti "pirati satellitari" che hanno usato satelliti, FLTSAT-8 e UFO (sì, gli UFO esistono e sono al servizio dello zio Sam). Come hanno hackerato i satelliti?

Per utilizzare il satellite, i pirati di solito prendono un normale trasmettitore radioamatoriale, che opera nella gamma da 144 a 148 MHZ, e aggiungono un duplicatore di frequenza acciottolato da bobine e un diodo varactor. Ciò consente alla radio di estendersi all'estremità inferiore della gamma di uplink da 292 a 317 MHz di FLTSATCOM. Tutta l'attrezzatura può essere acquistata vicino a qualsiasi fermata del camion per meno di $ 500. Gli annunci su siti web specializzati offrono di eseguire la conversione per meno di $ 100. Insegnato alle corde, anche gli elettricisti abili possono creare Bolinha-ware.

Fonte: Wired.com

So che questo è un po 'fuori luogo- argomento, ma solo per illustrare quanto sia difficile ottenere un uccello militare - per hackerare un Predator (attacco MITM per ottenere feed video), hai solo bisogno di un software da 30 $ ( fonte, il software si chiama SkyGrabber).

Un altro esempio di pirateria informatica satellitare, questa volta non militare, è il Galaxy 15 che nell'aprile 2010 è diventato rosso. In questo caso, il satellite si è appena fermato per rispondere ai comandi C&C (comando e controllo) mentre i suoi sistemi sono in funzione al 100%. La cosa interessante qui è che l'unica contromisura a questo stato è il riavvio del sistema (hanno provato circa 150k-200k per riavviare il satellite - fonte).

Tutto sommato, dirottare (o hackerare) un satellite non è uno scenario di fantascienza. Non fraintendetemi, non sono le aziende e il governo che ne sono responsabili sono sbadati. C&C HQ e segnali provenienti da essi (che sono crittografati) non sono un problema. L'anello debole sono i satelliti stessi. Quando costruisci un satellite, non ti interessa la sicurezza (per così dire), ma ti interessa MTTF (tempo medio per fallire) e MTTR (tempo medio per riparare). Nello scenario perfetto, vuoi un satellite che funzioni dal giorno 1 al giorno del giudizio e oltre. Se il satellite non funziona correttamente, il costo della riparazione è molto alto e non può essere riparato immediatamente. Ci sono anche rischi che possa schiacciarsi sulla Terra o fluire nello spazio profondo. In ogni caso, se il satellite non funziona, stai perdendo molti soldi, tempo e, forse, reputazione. E con questo in mente i satelliti vengono costruiti.

Inoltre, tieni presente che i satelliti non sono altro che radio un po 'sovraccariche (per così dire) e ogni radio può essere disturbata. L'unica cosa di cui hai bisogno è solo alimentare il satellite con segnali casuali e sarà inceppato. Questo è un problema ben noto tra gli appassionati di radioamatori, che sono disturbati da segnali più alimentati da utenti professionali (come le stazioni TV). In un articolo che ho trovato, si dice di seguito su questo problema.

Gli analisti hanno detto che ci sono diversi modi in cui i sistemi satellitari possono essere interrotti. Con una potenza sufficiente da una parabola satellitare a terra, il segnale di un satellite in orbita può essere bloccato. "Un modo è semplicemente la forza bruta, inviando un segnale a un dato satellite e disturbandolo", ha affermato Steve Blum, presidente di Tellus Venture Associates, una società di consulenza satellitare. "Non è niente di nuovo. È vecchia quanto la radio stessa." Gli esperti hanno affermato che occasionalmente accade per caso, ma il disturbo di un satellite è facile da tracciare e i servizi di comunicazione, come i segnali TV, sono raramente interrotti poiché i programmatori e i fornitori di solito hanno capacità di backup su altri satelliti. Anche i sistemi informatici utilizzati per monitorare e controllare i satelliti rappresentano un potenziale anello debole; sebbene la maggior parte sia ospitata in strutture sicure, in teoria potrebbero essere infiltrate, ha detto Blum. Ma fonti del settore affermano che molte delle potenziali insidie ​​non riguardano solo i satelliti. È noto che le stazioni radio più piccole hanno i loro segnali bloccati da trasmettitori più potenti. E gli hacker potrebbero altrettanto facilmente tentare di entrare nei sistemi informatici di un operatore via cavo nel tentativo di chiudere i servizi in un determinato quartiere.

Quindi, in pratica, quello che stai facendo qui è il jamming scollegamento e / o downlink (qualcosa come un attacco DoS). Per fare questo, hai solo bisogno della tua antenna.

Un altro attacco che può essere preformato è l'attacco di posizionamento orbitale ( fonte) In questo caso stai alimentando il tuo bersaglio con risposte false e satellite è "confuso" e "perso" (non conosce la sua posizione).

#5
+6
woliveirajr
2011-08-22 21:51:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Probabilmente hai letto questa notizia molto tempo fa: http://news.cnet.com/Satellite-hack-raises-security-questions/2100-1033_3-222516.html

Il Ministero della Difesa britannico nega che i satelliti militari della nazione siano stati violati, ma l'interruzione segnalata solleva interrogativi sulla sicurezza di tutti i servizi di comunicazione basati su satellite.

...

Gli analisti hanno affermato che esistono diversi modi in cui i sistemi satellitari possono essere interrotti. Con una potenza sufficiente da una parabola satellitare a terra, il segnale di un satellite in orbita può essere bloccato.

"Un modo è semplicemente la forza bruta, inviando un segnale fino a un dato satellite e disturbandolo", ha detto Steve Blum, presidente di Tellus Venture Associates, una società di consulenza satellitare. "Non è niente di nuovo. È vecchia quanto la radio stessa."

Fai qualche ricerca al riguardo e troverai fatti interessanti ...

Puoi anche iniziare a guardare le posizioni dei satelliti nel cielo: http : //www.n2yo.com/? s = 26038 e verifica alcune informazioni su di essi. Scoprirai che alcuni satelliti hanno protezione nucleare, ad esempio.

Per una buona ragione. Il test Starfish Prime del 1962 ["ha paralizzato un terzo di tutti i satelliti nell'orbita terrestre bassa"] (http://en.wikipedia.org/wiki/Starfish_Prime).
@this.josh c'è anche un video di quella presentazione là fuori.
Cosa intendi con "protezione nucleare"? Elettronica rinforzata per contrastare lo shock elettromagnetico di un'esplosione nucleare? Isolamento per proteggere dalle radiazioni nucleari? Perché TUTTI i satelliti dispongono di tale protezione, e di solito viene indicato come [Radiation Hardening] (https://en.wikipedia.org/wiki/Radiation_hardening) (molti, molti modi per raggiungere questo obiettivo, con varie certificazioni, ad es. " rad hot "," rad tolerant "," rad hardened ", ...). Ciò si riduce al fatto che il nostro Sole è un gigantesco reattore a fusione e il resto delle stelle et al. emettono onde e anche radiazioni di particelle.
#6
+6
jones
2011-08-23 12:47:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Cosa sarebbe necessario per hackerare un satellite (in termini generali, qualsiasi hack davvero)?

Sto solo rispondendo a "qualsiasi hack". È possibile utilizzare un satellite per ottenere una connessione a Internet completamente anonima e non rintracciabile, perché l'indirizzo IP che stai utilizzando è l'indirizzo IP del satellite. Tutorial qui. Nota: non provarlo, è totalmente illegale.

Il satcom non terrebbe un registro delle connessioni?
Lo sarebbe, ma non sarebbe triangolare perché è un segnale diretto. Diciamo che sei a New York: per quanto riguarda il satellite potresti essere in Islanda o in Florida.
Ti rendi conto che stai ricevendo solo il downlink dal satellite e che i pacchetti che trasmetti necessitano di un punto di ingresso Internet. [Il documento] (http://www.blackhat.com/presentations/bh-dc-10/Nve_Leonardo/BlackHat-DC-2010-Nve-Playing-with-SAT-1.2-wp.pdf) dice anche "Naturalmente il nostro ISP deve consentire lo spoofing IP` a pagina 14.
Come non è tracciabile se dobbiamo utilizzare il nostro ISP per l'uplink?


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...