Domanda:
Un hacker, che conosce il mio indirizzo IP, può accedere da remoto agli account che ho lasciato loggato sul mio computer?
William FitzPatrick
2018-06-01 18:35:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lascio spesso gli account collegati al mio personal computer a causa delle immense barriere fisiche e crittografiche che un hacker dovrebbe superare per accedere al mio computer. Può un hacker, che conosce il mio indirizzo IP e quali siti web ho lasciato loggato, trarre vantaggio da questa conoscenza in qualche modo?

Ho sentito che gli indirizzi IP sono molto pericolosi quando un utente malintenzionato li conosce. Questa sarebbe anche la mia prima preoccupazione se qualcuno conoscesse il mio indirizzo IP pubblico?

"... a causa delle immense barriere fisiche e crittografiche che un hacker dovrebbe superare per accedere al mio computer."Non essere così sicuro di questo.Il tizio che gestiva The Silk Road (quindi puoi presumere che sapeva tutto di crittografia, sicurezza, ecc.) È stato arrestato a causa della sua distrazione.[Ha lasciato il suo computer sbloccato il tempo necessario per consentire all'FBI di collegare una USB e raccogliere informazioni.] (Http://www.businessinsider.com/ross-ulbricht-will-be-sentenced-soon--heres-how-è-stato-arrestato-2015-5)
@BruceWayne È stato anche beccato in parte perché ha pubblicato su Stack Overflow con la sua vera email e il suo nome!
@forest - Come potrei dimenticarlo![Ecco il post] (https://stackoverflow.com/questions/15445285/how-can-i-connect-to-a-tor-hidden-service-using-curl-in-php)
Oh accidenti, sembra che le mod abbiano cancellato tutti i commenti divertenti solo di recente ...
@BruceWayne La mia parte preferita di questo è presumibilmente che un agente dell'FBI era specificamente incaricato di spostare il mouse continuamente in modo che non andasse a dormire.
Immagino che non potrebbero permettersi un jiggler?Ti chiedi come fanno i federali a fare qualcosa ...
@forest c'è una schermata o qualcosa di disponibile dai commenti ora cancellati?
Il fatto che tu faccia questa domanda mi fa chiedere se ne sai abbastanza per rivendicare "immense barriere crittografiche".
Puoi indovinare 32 bit casuali e ci sono buone probabilità che tu abbia l'IP di qualcuno.Se fosse così facile hackerare qualcuno solo conoscendo il suo IP, non pensi che ci sarebbero molti più hacking casuali in corso?
@DanielJour [The Internet Archive ha un mucchio di copie] (https://web.archive.org/web/*/https://stackoverflow.com/questions/15445285/how-can-i-connect-to-a-tor-hidden-service-using-curl-in-php).
Per affrontare quella che penso possa essere la tua domanda di fondo, supponendo che un hacker conosca il tuo IP e riesca a usare quella conoscenza per comprendere con successo il tuo computer, non è probabile che faccia molta differenza se ti sei lasciato loggatonei tuoi siti web o no.L'hacker può semplicemente attendere la prossima volta che accedi a qualsiasi sito web a cui potrebbe essere interessato e acquisisce le tue informazioni di accesso a quel punto.
@WGroleau Ci sto lavorando.Attualmente utilizzo Veracrypt AES 256, la password è memorizzata su un dongle con il database del mio account online.Sto lavorando a un modo affidabile per assicurare che il dongle sia sempre sulla mia persona.Distruggendo il dongle, teoricamente si distruggono i dati.Ai miei account potrebbero essere assegnate nuove password con il mio telefono
@WilliamFitzPatrick Veracrypt non supporta le smart card per i file di chiavi?Sarebbe meglio usarlo piuttosto che un semplice dongle in modo che sia necessaria una password e l'elemento fisico (quindi un utente malintenzionato non può semplicemente rubare il dongle ed essere felice).Lo farei invece di usare un normale dongle USB perché una smart card è progettata per la sicurezza.
@WilliamFitzPatrick cosa ti fa pensare che essere loggati a un sito web faccia la differenza per un attacco di hacking?Qual è il percorso di attacco effettivo di cui sei preoccupato?
@MichaelKjörling non riesce a trovarne.Puoi condividere una data specifica?
@forest Se sapessi cosa stavo facendo come sembra, presumo che utilizzerei assolutamente una smart card!Grazie per aver suggerito questo, lo esaminerò sicuramente
Sei risposte:
#1
+88
forest
2018-06-01 18:39:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

No, dovrebbero avere accesso ai cookie del tuo browser per abusarne per accedere a un sito che hai lasciato loggato. La semplice conoscenza del tuo indirizzo IP pubblico non consentirebbe loro di accedere qualsiasi sito web. Se stai facendo questa domanda, però, non sarei così sicuro che ci siano "immense barriere" tra loro e il tuo personal computer. Un buon hacker può fare molto di più di quanto tu possa pensare.

In teoria, potrebbe essere sfruttata una vulnerabilità nel tuo router che in genere richiede la conoscenza del tuo indirizzo IP, ma ci sono dozzine di modi per ottenere il tuo indirizzo IP Comunque. Per non parlare del fatto che lo spazio IPv4 è abbastanza piccolo da consentire a un server decente di scansionare ogni singolo indirizzo IP possibile in meno di un giorno (solo 2 32 o 4.294.967.296 in totale, incluso un gran numero di indirizzi riservati o non validi quelli). È più probabile che un utente malintenzionato sfrutti una vulnerabilità, ad esempio, nel tuo browser piuttosto che nel tuo router tramite il tuo indirizzo IP. Questo non vuol dire che le vulnerabilità nei router siano rare, ma il rischio di un'infezione o di una compromissione tramite un programma vulnerabile o obsoleto è molto maggiore.

Gli indirizzi IP non sono molto pericolosi quando un utente malintenzionato lo sa loro. Questo è un po 'un mito causato dagli script kiddies (specialmente della varietà dei videogiochi) che proclamano minacciosamente di avere il tuo indirizzo IP e farai meglio a stare attento, spesso con l'implicazione che la conoscenza di un indirizzo IP equivale a pieno accesso a una rete . Lo scenario più comune è che un utente malintenzionato monti un attacco Denial of Service sul router, causando il rallentamento o l'interruzione della connessione di rete. Questo può essere irritante, ma non particolarmente pericoloso.


Esistono due situazioni reali in cui il tuo indirizzo IP è un'informazione sensibile:

  1. Se hai a che fare con un giocatore amareggiato per un videogioco online che hai appena battuto (perché quel colpo alla testa non lo ha colpito totalmente) o un troll dispettoso su IRC, potrebbero lanciare un attacco DoS contro la tua rete in vendetta. In questo caso, potresti voler chiamare il tuo ISP. Potrebbero essere in grado di modificare il tuo indirizzo IP o proteggerti dall'attacco per ripristinare la tua connessione alla rete. Anche se non funziona, questi tipi di attacchi diminuiscono rapidamente. Probabilmente dovresti evitare di associarti al tipo di persona che rientra in questa categoria.

  2. Se il tuo avversario è un'agenzia delle forze dell'ordine o qualsiasi altra entità legalmente privilegiata il cui obiettivo è per legare il tuo indirizzo IP alla tua identità reale, dovresti utilizzare una rete di anonimato come Tor (per la navigazione web) o una VPN (per P2P). Questo è il caso in cui il tuo avversario è in grado di citare in giudizio il tuo ISP per ottenere i dettagli dell'abbonamento. In passato, era facile per gli ISP ingegneri sociali ottenere queste informazioni (le persone su IRC lo facevano per ottenere il vero indirizzo di qualcuno), ma al giorno d'oggi tende a prendere un'ordinanza del tribunale legalmente vincolante, nel qual caso il tuo ISP sbaglierà su tutte le informazioni personali che ha su di te senza pensarci due volte.

Se nessuno di questi casi si applica a te, non hai nulla di cui preoccuparti.

4.294.967.296 indirizzi TOTALE per essere esatti.Tuttavia, ciò non esclude gli indirizzi non validi: p
Infatti.Esistono alcuni intervalli di indirizzi riservati e non validi.
Sì, ce ne sono molti riservati.
Solo per aggiungere;Sarei più preoccupato per un attacco al protocollo di routing stesso che per qualcuno che ha il mio IP.
Come domanda a margine, vedendolo menzionato;qual è la potenza di fuoco che richiederebbero per eseguire il DoS su un router?
@Kamalen Dipende dal router e dall'ISP.Un singolo server veloce potrebbe probabilmente rallentare la tua connessione.Una piccola botnet potrebbe bloccarlo completamente.Non ho numeri rigidi in Gbps.
... questo presuppone anche che l'IP pubblico visibile a qualcuno non sia in realtà un IP di uscita del tuo ISP (se il tuo ISP sta facendo NAT sul suo spazio degli indirizzi).E la maggior parte delle persone non collega il proprio computer al modem, sta passando attraverso un router, che sicuramente eseguirà NAT.
Ebbene sì, ma presumo che OP stia parlando dell'IP pubblico, cioè quello assegnato dall'ISP piuttosto che uno privato che il loro router fornisce tramite DHCP.
* solo 2 ^ 32, o 4.294.967.296 in totale, ** incluso ** un gran numero di quelli riservati o non validi * - l'uso di "escluso" qui implica in modo incoerente che gli IP riservati / non validi sono al di fuori dell'insieme di tutti gli IP
@Thomas no, escluso, nel senso di insiemi.Un utente malintenzionato dall'esterno della LAN non ha bisogno di provare gli indirizzi locali (192.168.0.0/16 e altri) che sono inclusi in questi 2 ^ 32 indirizzi perché non sono instradabili su Internet.
@rexkogitans Quando qualcuno dice "X, escluso Y" significa che X _non_ include Y (cioè Y è "più").Quello che suggerisci potrebbe essere l'intento, ma non è quello che è scritto al momento.
> "... spesso con l'implicazione che la conoscenza di un indirizzo IP equivale a pieno accesso a una rete." No, di solito si tratta di trovare una posizione fisica approssimativa e fare violenza fisica alla persona nella vita reale.
@SargeBorsch Non vedo spesso persone che fanno questo tipo di minaccia.Di solito sono le persone che affermano che la conoscenza di un IP significa che possono hackerarti.Se qualcuno rappresenta una minaccia credibile per la tua sicurezza fisica, hai problemi maggiori.
@forest bene nel mio paese non è così raro avere problemi più grandi, sfortunatamente.Ma sono d'accordo con questa affermazione.
#2
+24
ThoriumBR
2018-06-01 20:32:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono poche cose dannose che le persone possono fare se conoscono il tuo indirizzo IP pubblico e le due principali sono l'hacking del router e DDoS.

L'hacking del router coinvolge qualcuno che scansiona il tuo router e, a seconda della marca, del modello e della versione, individua le vulnerabilità. Se ne viene trovato uno, un hacker può modificare le impostazioni del router, di solito cambiando i server DNS in modo che puntino a un server che controlla, potendo quindi MitM qualsiasi connessione non crittografata che dipende dal DNS. Configurare il router per non accettare alcuna connessione sul lato WAN aiuta molto a evitare questo tipo di attacco.

DDoS implica l'invio di molto traffico al tuo indirizzo IP. A seconda della velocità della tua connessione, un paio di computer zombie possono rallentare la tua connessione o addirittura metterti offline molto velocemente.

Allora, perché così tanti siti mi chiedono di disconnetterti? È a causa di qualcosa chiamato CSRF - Cross Site Request Forgery.

Supponiamo che tu abbia effettuato l'accesso al tuo gioco basato su browser preferito (ad esempio, www.game.com) e ricevi una mail in cui si afferma che qualcuno ti attaccherà e con un link che ti dice di leggere e vedere lo screenshot. Fai clic lì, ma il sito ha un'immagine nascosta la cui fonte è www.game.com/donate-all-resources.php?to=hacker-nick . Se www.game.com non dispone della protezione CSRF, il tuo browser caricherà l'URL di donazione tutto e, beh, donerà tutte le tue risorse.

E riguardo alle immense barriere fisiche e crittografiche: sono molto più piccoli di quanto pensi: hackera il tuo router, cambia il DNS con un altro, mitiga ogni connessione HTTP e se provi a scaricare qualcosa su HTTP, avvelena il download. Fatto.

#3
+13
Jared K
2018-06-01 23:00:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non conosco il tuo livello di conoscenza in questo settore, ma vorrei rispondere alla tua domanda con una spiegazione a livello di profano di cosa sia un indirizzo IP.

Un indirizzo IP è molto simile al tuo indirizzo postale. Se vuoi corrispondere con qualcuno tramite il sistema postale, hai bisogno del suo indirizzo postale e loro hanno bisogno del tuo in modo da poterti inviare lettere a vicenda. Allo stesso modo, per scambiare dati o inviare messaggi online, il tuo computer e l'altro computer o server devono conoscere ciascuno l'indirizzo IP dell'altro.

Quando digiti un indirizzo web, il tuo browser prima corrisponde a un indirizzo IP che già conosce, che è l'indirizzo IP di un server DNS. Ad esempio, il server DNS di Google ha l'indirizzo IP "8.8.8.8". Chiede a questo server l'indirizzo IP del server che ospita il sito web che stai cercando. Il server DNS lo fornisce se esiste e il tuo computer corrisponde quindi a quell'indirizzo IP per ottenere i dati del sito web.

Quindi ci sono molti server là fuori che hanno conosciuto il tuo indirizzo IP, proprio come qualsiasi azienda hai inviato lettere o ricevuto servizi da probabilmente conosci il tuo indirizzo di casa.

Il tuo indirizzo IP non è un segreto o una password. È l'indirizzo utilizzato per eseguire con te tutte le transazioni e i servizi Internet legittimi.

Una persona che vuole ferirti o molestarti non può causarti molti problemi se non sa dove vivi. Se non hanno il tuo indirizzo di casa non possono nemmeno trovarti per fare qualcosa. Quindi ottenere il tuo indirizzo è il primo requisito minimo per disturbare te o la tua casa, e quindi molte persone che sono vittime di stalking o molestie cercano di nascondere il loro indirizzo di casa e sarebbero angosciate nell'apprendere che il loro stalker o ex arrabbiato l'ha imparato.

Allo stesso modo un hacker non può fare nulla senza sapere quale computer hackerare. Se non conoscono il tuo indirizzo IP non possono nemmeno trovarti per iniziare il loro lavoro. Ma in realtà è solo il primo passo minimo. Anche se non conoscere l'indirizzo impedisce loro di lavorare, conoscere l'indirizzo non li porta davvero lontano. Come un ex arrabbiato che vuole rubare le cose da casa tua, sapere dove andare è solo il primo passo. Una volta scoperto dove andare, non hanno davvero informazioni super segrete o qualche vantaggio folle. Una volta arrivati ​​lì, non hanno più potere di qualsiasi persona a caso che cammina vicino a casa tua. Gli resta ancora tutto il lavoro di intrusione.

Un hacker che conosce il tuo IP non ha ottenuto privilegi o poteri speciali. Un hacker che si vanta di conoscere il tuo IP è come un ladro che si vanta di conoscere il tuo indirizzo postale. In effetti, è una vanteria ancora più ridicola da parte dell'hacker, perché un ladro determinato può spesso entrare in una casa, e anche se falliscono i loro tentativi di solito danneggiano la casa. Ma l'hacking è diverso. Quando viene inventata una migliore sicurezza fisica domestica, solo alcune case la ottengono, perché l'installazione costa denaro. Quando viene inventata una nuova sicurezza informatica, quasi tutti la ottengono, perché il fornitore del software invia automaticamente e gratuitamente la patch di sicurezza al sistema di tutti. Quindi, se il tuo computer ha gli ultimi aggiornamenti di sicurezza, allora ha lo stesso sistema di sicurezza che esperti di livello mondiale hanno costruito per resistere agli hacker di livello mondiale. L'unico svantaggio che hai è se hai configurato il tuo sistema in modo da garantire l'accesso a estranei, come lasciare accidentalmente la porta del garage sbloccata (lasciando il router impostato per utilizzare la password predefinita del produttore) o se non hai cambiato le serrature quando hai rotto con il tuo ex (qualcuno conosce la tua password iCloud).

Se hai gli ultimi aggiornamenti di sicurezza (aggiorni il tuo computer giusto?) e un programma antivirus e non hai lasciato nulla di vulnerabile (non dai le tue password o le lasci come predefinite a destra ?) allora il tuo amico hacker deve ancora affrontare il 99,9% della sfida dell'hacking dopo aver appreso il tuo indirizzo IP. Ha trovato il tuo castello, ma ora deve attaccarlo.

L'unica cosa che un dilettante può fare a un sistema configurato correttamente è chiamato attacco DDOS. E fondamentalmente sta abusando dei protocolli Internet legittimi per sopraffare il tuo sistema con messaggi di spam. È come se qualcuno ti inviasse 10.000 lettere spazzatura ogni giorno, rendendoti impossibile smistare e trovare la tua vera posta.

Quindi il tuo indirizzo IP è come l'indirizzo della tua casa. E l'hacker è come un punk arrabbiato che hai incontrato in centro gridando "So dove abiti!". Certo amico, molte persone sanno dove vivo, ecco perché le porte hanno le serrature.

Sebbene le serrature matematicamente forti siano di gran lunga superiori alle serrature fisicamente forti, perché probabilmente posso semplicemente sfondare il telaio della tua porta economica.Ecco perché è così stupido che il governo voglia indebolire la crittografia.Perché il giorno successivo un hacker avrà l'equivalente digitale di una chiave a urto.
Il tuo computer probabilmente riceve aggiornamenti (a meno che non sia piuttosto vecchio), il tuo smartphone forse (se è Apple o recente), ma il tuo router / modem, TV in streaming, DVR, baby monitor, termostato "intelligente", ecc. Quasi certamente no.Rif.Mirai.
100.000 lettere spazzatura e non puoi entrare dalla porta di casa.100 milioni di lettere spazzatura e la tua casa crolla sotto il peso.
Vecchio proverbio cinese
#4
+4
Scott Dudley
2018-06-01 23:38:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In teoria, un determinato aggressore che conosce il tuo indirizzo IP potrebbe tentare di eseguire lo spoofing DNS. Se l'aggressore sa quali servizi utilizzi e può indovinare quando potresti utilizzarli, potrebbe tentare di indurre i tuoi sistemi a pensare che (diciamo) il nome di dominio "www.anysite.com" punti a un diverso indirizzo IP del loro scelta.

Per ottenere questo risultato, l'attaccante dovrebbe indovinare correttamente due numeri casuali (una porta sorgente e un nonce) selezionati dal tuo client DNS in un momento specifico ed essere in grado di fornire un pacchetto speciale al tuo indirizzo IP nel periodo di tempo che intercorre tra il momento in cui il tuo computer ha richiesto la risoluzione DNS e prima che il server DNS reale rispondesse (pur ottenendo quei due numeri casuali corretti in quella finestra di tempo ristretta). Se ricordo bene, l'attaccante potrebbe anche aver bisogno di conoscere l'indirizzo IP dei server DNS configurati, che può essere o meno facilmente indovinabile. Il numero di possibili combinazioni di numeri casuali significa che l'attaccante dovrebbe inviarti un enorme flusso di traffico, che probabilmente rallenterebbe sostanzialmente la tua connessione Internet.

Le possibilità che ciò accada sono improbabili, ma un un aggressore determinato potrebbe essere in grado di farcela con un numero sufficiente di tentativi. Se sei seduto dietro una sorta di dispositivo NAT incorporato che esegue il proxy delle tue richieste DNS e se l'implementazione DNS di quel dispositivo ha un generatore di numeri casuali errato (o non randomizza le porte), l'attività diventa più semplice.

Per avere una ragionevole speranza di riuscirci, è probabile che l'attaccante debba anche provocare il tuo computer affinché effettui determinate richieste DNS in un momento specifico della giornata, in modo che possa provare a calcolare un tempo più ristretto del traffico contraffatto. Ciò potrebbe essere fatto, ad esempio, inviandoti un'e-mail contenente riferimenti a immagini remote che il tuo client di posta elettronica scaricherà automaticamente al ricevimento. Un'email furba potrebbe includere dozzine o centinaia di tali riferimenti, tutti che puntano a sottodomini dello stesso nome di dominio di primo livello, per provare a generare un flusso di richieste DNS con ogni email ricevuta.

Se un utente malintenzionato fosse in grado di farlo, sarebbero in grado di visualizzare tutto il traffico grezzo destinato a qualsiasi nome di dominio sia stato avvelenato con successo nella cache DNS. Se ti connetti a quel sito tramite TLS (https), questo non rappresenta ancora un problema poiché il tuo aggressore non nazionale non avrebbe un certificato SSL corrispondente al nome di dominio di destinazione, quindi riceverai un avviso nel browser.

Se hai fatto clic sull'avviso SSL o se stavi accedendo a un sito utilizzando HTTP normale non protetto, allora sì, questo aggressore teorico sarebbe in grado di rubare i cookie del tuo browser per quel sottodominio e potenzialmente prendere il controllo la tua sessione. A questo punto della risposta, tuttavia, la probabilità che ciò accada è incredibilmente piccola e la maggior parte degli utenti di tutti i giorni non deve preoccuparsi.

#5
+3
SleetyNine018
2018-06-02 00:13:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non credo proprio. Quando qualcuno conosce il tuo indirizzo IP non può fare così tante cose. Quello che considererei pericoloso è che, avendo il tuo indirizzo IP, un utente malintenzionato può:

  1. DDoS . È quando un hacker inonda la tua macchina di pacchetti, rallentando la tua connessione o addirittura interrompendola.
  2. Hack your route r. Conoscendo l'indirizzo IP, un hacker potrebbe essere in grado di trovare vulnerabilità nel tuo router. Oh, e un piccolo suggerimento, cambia la password predefinita.
  3. Individua il tuo indirizzo IP . Se non hai utilizzato un proxy (ad esempio Tor) o una connessione VPN, un utente malintenzionato potrebbe essere in grado di trovare la tua posizione utilizzando uno strumento di tracciamento degli indirizzi IP.
tutto nella tua risposta è stato coperto da altre risposte
Grazie ad entrambi, in realtà non ho visto molte risposte quando ho scritto la mia, ne ho vista solo una ed era un testo enorme.Quindi ho deciso di andare dritto al punto e di aggiungere anche l'IP tracker.Non avevo l'obiettivo di ripetere nessun'altra risposta.
@SleetyNine018 Benvenuto!e grazie per aver contribuito.Questo è ciò che farei in questa situazione: prima riconoscerei che alcuni punti che ho esposto sono stati trovati in altre risposte, poi, in secondo luogo, evidenzierei quali nuove cose stai portando al corpo delle risposte.Altrimenti può sembrare che tu stia plagiando il lavoro di altre persone per cercare di raccogliere alcuni punti.
#6
-2
MichaelEvanchik
2018-06-01 20:37:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La preoccupazione che il tuo indirizzo IP sia noto a un hacker potrebbe essere "dannosa per te" nei seguenti modi.

  1. DDoS - Distributed Denial of Service. Se la persona ha la capacità, non avrai abbastanza larghezza di banda per utilizzare a malapena il tuo browser o mantenere la connessione ai servizi. Questo è un rischio medio.

  2. Supponendo che tu sia connesso a un router domestico di qualche tipo, e di questi tempi un "firewall" è attivo e sei in qualche modo protetto. Ma se UPnP è abilitato sul tuo router, alcune porte possono essere aperte e verrai sottoposto a scansione delle porte per individuare vulnerabilità note al software. Questo è a basso rischio.

  3. In una certa misura, il tuo indirizzo IP può essere "contraffatto" su determinati dispositivi vulnerabili, e possono agire come te, essere inquadrati in una certa misura. Tuttavia, questo è un rischio molto basso.

Quindi la risposta non è un "no" completo.

(Solo un pignolo: lo stesso livello IP è falsificabile alterando l'indirizzo di origine, ma TCP sopra lo rende molto, molto difficile, e TCP è ciò che tendiamo a usare qui sul nostro amato Internet)
Anche se hai rimosso la parte MAC di # 3, non è ancora rilevante.Inoltre, i punti 1 e 2 sono coperti da una risposta pubblicata 2 ore prima della tua.
bene guarda cosa viene fuori, indirizzo mac voluto dal governo canadese https://www.zdnet.com/article/german-police-ask-router-owners-for-help-in-identifying-a-bombers-mac-address/ sebbene non correlato alla domanda, ma abbiamo avuto una discussione interna sul valore di un indirizzo MAC, anche se sappiamo tutti che è facile da cambiare.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...